ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER
Inserisci la tua email:


Il dato fornito sarà trattato nel pieno rispetto della normativa vigente sulla privacy (d.lgs 196/2003).

10/07/2017 19.10 Chiara: Salve, sono una ragazza di 22 anni, studio lingue e vorrei davvero molto fare volontariato. Potrei avere il contatto di qualcuno per sapere come funziona? Grazie!!!
19/02/2017 13.17 Roberta: Salve sono una sigiornata di 52 anni mi è morto un figlio sono sola vivo dai miei anziani mi piacerebbe aiutare chi ne ha bisogno grazie
14/09/2016 11.22 Silvia: Buon giorno,sonó una ragazza spagnola che abita a Torino,studentessa de psicología nell'ultimo anno che cerca fare un voluntariado.Non ho sperienza,ma si posso essere utile mi piacereba tanto.Saluti
14/09/2016 11.21 Silvia: Buon giorno,sonó una ragazza spagnola che abita a Torino,studentessa de psicología nell'ultimo anno che cerca fare un voluntariado.Non ho sperienza,ma si posso essere utile mi piacereba tanto.Saluti
19/02/2015 18.47 Luigi: Buona giorno , sono il presidente di un associazione culturale no profit a verolengo ( to ) come posso avviare le pratiche per adottare la stazione di verolengo
19/02/2015 18.47 Luigi: Buona giorno , sono il presidente di un associazione culturale no profit a verolengo ( to ) come posso avviare le pratiche per adottare la stazione di verolengo
27/11/2014 17.17 Loris: Salve,sono un ragazzo del Congo che vuole costituire un associazione tipo solidale,semplicemente che non so se orientarmi più verso una onlus o un associazione di volontariato...mi potete aiutare??
27/11/2014 17.17 Loris: Salve,sono un ragazzo del Congo che vuole costituire un associazione tipo solidale,semplicemente che non so se orientarmi più verso una onlus o un associazione di volontariato...mi potete aiutare??
25/09/2014 21.03 DAVIDE SCIANATICO: come faccio ad acquistare un libro?
25/09/2014 20.54 DAVIDE SCIANATICO: come faccio ad acquistare un libro?
12/07/2014 09.48 magdalena: Per favore la differenza tra OdV e associazione socio culturale dal punto di vista contabile, giuridico e di agibilità? grazie
03/04/2014 13.48 GESEFI ONLUS: Cerchiamo volontari da affiancare nell'organizzazione della FESTA di S.GIULIA quartiere vanchiglia domenica pomeriggio 1/6/2014 . Contatti su sito: www.gesefi.to.it
12/02/2014 17.14 Benna Elena: Elena:Buongiorno! Il corso che ho seguito da voi è stato ricco di argomenti e ben articolato, grazie. Questo sito mi piace.
12/02/2014 17.12 Benna Elena: Elena:Buongiorno! Il corso che ho seguito da voi è stato ricco di argomenti e ben articolato, grazie. Questo sito mi piace.
14/01/2014 14.35 IdeaSolidale: la pianificazione nazionale non assegna ai CSV fondi per il sostegno di progetti sul budget 2014. Al momento, quindi, non si prevedono bandi a scadenza unica per l'anno in corso. Purtroppo !
09/01/2014 07.25 giada: Buongiorno! È prevista anche per quest'anno l'emissione del bando a scadenza unica? Grazie! :-)
06/12/2013 12.06 IdeaSolidale: @Rossana: rispondiamo via email!
27/11/2013 11.55 rossana: che indicazioni potrebbero esserci per una possibile assicurazione Inail per i volontari di una organizzazione di volontariato?
19/11/2013 15.17 IdeaSolidale: @sean: ti rispondiamo direttamente via email!
18/11/2013 09.08 Sean: Qual è la differenza tra OdV e Associazione Culturale da un punto di vista contabile, giuridico e di agibilità?
04/10/2013 17.09 IdeaSolidale: @erika: ti rispondiamo, vista la delicatezza dell'argomento, in privato
04/10/2013 16.18 IdeaSolidale: @roberta: Oppure ogni martedì pomeriggio trovi operatori di Idea Solidale e V.s.s.p all'Informagiovani di via Delle Orfane, pronti per un colloquio orientativo con te!
04/10/2013 16.18 IdeaSolidale: @roberta: certo, invia un'email a promozione@ideasolidale.org e fissa un appuntamento.
01/10/2013 18.49 ERIKA: cerco disperatamente una psicologa volontaria per mia figlia affetta dal disturbo di personalità Borderline. grazie
01/10/2013 13.43 Roberta: Vorrei fare del volontariato in Torino e dintorni posso avere delle informazioni?
19/09/2013 12.27 IdeaSolidale: (2) In questo modo potremo, in base alle tue preferenze e alla tua disponibilità, capire insieme quale attività sia più adatta a te!
19/09/2013 12.26 IdeaSolidale: (1) Ciao! Siamo felici di darti indicazioni su un'attività di volontariato che tu possa svolgere, ma per fornirti dettagli più precisi la cosa migliore è conoscerci di persona.
10/09/2013 22.12 rosy: vorrei dedicare del tempo per fare volontariato a Torino vorrei ricevere informazioni grazie
06/09/2013 15.13 IdeaSolidale: (3) Contattaci e rivolgiti a noi, sapremo indicarti, in base alle tue caratteristiche e in base al tempo che puoi dedicare, l'associazione - o l'ambito di volontariato - più adatti per te!
06/09/2013 15.12 IdeaSolidale: (2) Sono molte le attività e le occasioni nelle quali tu potresti dare il tuo contributo, e molte le associazioni che necessitano del tuo apporto e della tua opera

Guida ai Servizi

Volontariato
Periodico
di informazione

IdeasolidaleInforma
Bollettino informativo
sulle nostre attività

IdeaSolidale aderisce a:
CSVNet

ANPAS COMUNICA AL PREFETTO DI TORINO IL PREAVVISO DI POSSIBILE INTERRUZIONE DEL SERVIZIO 118


In seguito alla sospensione dal mese di giugno dei rimborsi, principalmente derivanti da costi di carburante e retribuzione del personale dipendente, da parte dell’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino, le Pubbliche Assistenze Anpas della provincia di Torino avranno ancora pochi giorni di autonomia finanziaria, dopodiché non riusciranno più a garantire, con le proprie risorse, la copertura del Servizio di Emergenza Urgenza 118 a mezzo ambulanza, causando forti disservizi alla cittadinanza.

Anpas Piemonte, attraverso il suo Presidente Andrea Bonizzoli, oggi, martedì 25 settembre, ha formalmente comunicato al Prefetto di Torino, Alberto Di Pace; al Presidente Regione Piemonte, Roberto Cota; all’Assessore Tutela Salute e Sanità Regione Piemonte, Paolo Monferino; al Direttore Generale Azienda Città della Salute e della Scienza Angelo Lino Del Favero; al Direttore Dipartimento Emergenza Urgenza del Piemonte, Danilo Bono il preavviso di possibile interruzione del servizio pubblico 118 su Torino e provincia.



Nello specifico Anpas infatti ribadisce come le proprie associate: Croci Verdi di Bricherasio, Cavour, Cumiana, None, Perosa, Pinerolo, Porte, Rivoli, S. Giusto, Scarmagno, Torino, Vinovo Candiolo Piobesi; Croci Bianche di Orbassano, Rivalta, Valperga, Volpiano e Pubbliche Assistenze di Caluso, Caravino, Ceresole, Ivrea, Sauze d’Oulx, Verolengo, Volvera abbiano storicamente gestito il servizio continuativo 118 a mezzo ambulanza per 27 postazioni operative 24 ore su 24 e oltre 35 postazioni a mezzo estemporanea su tutta la provincia per un totale complessivo di oltre 250 servizi di emergenza ogni giorno in stretta sinergia con il Servizio Sanitario Regionale, al solo rimborso dei costi sostenuti e documentati per il servizio, in conformità ai dettami di legge e alle norme regionali. Il versamento di detti rimborsi è stato interrotto a giugno 2012 a seguito della creazione della nuova Azienda Città della Salute che ha assunto la titolarità del servizio per tutta la provincia e che, dai contatti informali intercorsi, non è in grado di assicurare un puntuale ripristino delle tempistiche pregresse, ipotizzando sino a 120-150 giorni per il saldo di quando dovuto alle Pubbliche Assistenze Anpas.

A decorrere dalla fine di settembre molte di queste associazioni di volontariato non potranno progressivamente più acquistare i carburanti indispensabili alla gestione del servizio, garantire la manutenzione dei mezzi e pagare gli stipendi dei dipendenti necessari alla copertura dei turni diurni feriali, nonché i relativi oneri fiscali e previdenziali; questo comporterà inderogabilmente la progressiva interruzione del servizio 118 a mezzo ambulanza per il proprio territorio di competenza con gravissimi danni e rischi per l’intera collettività.



Visto le innumerevoli richieste di incontro formulate alla Regione Piemonte – rimaste tuttora inascoltate – per trattare le problematiche connesse al Servizio 118 e al ruolo del volontariato al suo interno, Anpas si vedrà costretta a convocare una manifestazione di protesta, per mercoledì 3 ottobre davanti alla sede della Regione Piemonte, con la partecipazione di tutte le 81 Pubbliche Assistenze del Piemonte che porteranno in piazza volontari e ambulanze affinché siano finalmente avviati concreti e immediati momenti di confronto.

Anpas chiede che il volontariato sanitario venga coinvolto quale attore primario, nella discussione sulle svariate ipotesi di revisione del Sistema di Emergenza Urgenza 118 e degli altri servizi di sua competenza, nonché evidenzia come l’annunciato piano di potenziamento del sistema medesimo si stia trasformando, al contrario, in tagli sistematici e indiscriminati ai danni di tutti i cittadini e della realtà associativa Anpas.